Venerdì l’assessore Castelgrande incontrerà gli imprenditori di Confapi

Venerdì l’assessore Castelgrande incontrerà gli imprenditori di Confapi Matera

In discussione i programmi del Dipartimento per infrastrutture, edilizia, difesa del suolo e trasporti

Presso la sede di Confapi Matera venerdì 23 marzo alle ore 17,30 si svolgerà un incontro tra gli imprenditori dei settori edile e dei trasporti e l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Carmine Miranda Castelgrande.
L’incontro è stato chiesto dal presidente della Sezione Edili di Confapi Matera, Claudio Nuzzaci, per discutere dei programmi del Dipartimento per le infrastrutture, l’edilizia e le opere pubbliche, e la difesa del suolo. A questi temi si aggiungerà anche quello dei trasporti.
“Il settore delle costruzioni, trainante dell’economia in Basilicata e da noi rappresentato con oltre 300 imprese associate, – afferma Claudio Nuzzaci – è uno dei pochi che non ha ancora invertito la tendenza negativa e le imprese lucane continuano a soffrire per una serie di criticità cui occorre porre rimedio. Una di queste è proprio la mancanza di investimenti in opere pubbliche e di un serio programma infrastrutturale e di edilizia che, partendo dalle progettazioni, ci consenta di aprire i cantieri in tempi ragionevolmente brevi”.
“Infatti – prosegue il presidente degli Edili di Confapi Matera – spesso le coperture finanziarie non sono di per sé garanzia di realizzazione delle opere. Ciò significa che, quantunque, ci siano le risorse finanziarie, le opere si realizzano in tempi eccessivamente lunghi, mancando sovente addirittura delle progettazioni preliminari”.
“Se le gare sono poche, le opere che si realizzano sono ancora di meno, perché dalla progettazione preliminare alla cantierizzazione dell’opera passa un tempo indefinito, mentre molte imprese soffrono e alcune chiudono”.
“Un’altra questione che vorremmo porre all’assessore Castelgrande, che ringraziamo per la disponibilità dimostrata, riguarda i sistemi di gara che, complice una normativa complessa e farraginosa, ostacolano le imprese rendendo la partecipazione agli appalti sempre più complessa”.

Matera, 20 marzo 2018
Confapi Matera
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment