Fiat: Ugl, decisivo referendum di Mirafiori

13/01/2011 18:44

BAS“Ai colleghi metalmeccanici diciamo che noi lucani dell’Ugl siamo d’accordo per il si al referendum alla Mirafiori di Torino indetto sull’accordo separato per il piano di rilancio dell’azienda torinese”.
A sostenerlo sono congiuntamente il segretario regionale dell’UGL Basilicata metalmeccanici ed il segretario provinciale della federazione di Potenza,Giuseppe Giordano e Donato Russo.
“Attendiamo notizie da Torino, perché il tutto avrà ripercussioni sul sistema industriale dell’indotto sul quale ruotano circa 70 mila lavoratori. Il referendum – hanno sottolineato Giordano e Russo – sarà un passaggio delicato, perché inciderà sul sistema dell’intera industria automobilistica Italiana ed è importante che i lavoratori dicano sì al referendum, perché l’accordo raggiunto con la Fiat comprende tutte le richieste che il sindacato, in primis l’Ugl, ha formulato. Non possiamo immaginare – concludono – cosa succederebbe per tutti i lavoratori e le fabbriche, compresa la Sata di Melfi, in caso di esito negativo: ci auguriamo che prevalga il buonsenso”.
bas 02

You should be logged to write a comment