Ritardati pagamenti della Provincia alle Imprese Confapi: “Ci sono i soldi per pagare tutto il 2014”

Con una nota inviata al presidente della Provincia Francesco De Giacomo, il presidente della Sezione Edili di Confapi Matera, Michele Molinari, ha sollecitato nuovamente il pagamento alle imprese creditrici dei  lavori eseguiti, servizi resi e forniture effettuate.
È noto, infatti, che da qualche settimana la Regione ha trasferito le risorse finanziarie necessarie a saldare almeno i debiti relativi all’anno 2014, mentre la Provincia non ha ancora provveduto ai relativi pagamenti.
“Considerato il particolare periodo di crisi, che investe soprattutto il comparto dell’edilizia – scrive il presidente degli Edili – Le chiediamo di profondere ogni sforzo per accelerare al massimo le procedure interne per addivenire nel più breve tempo possibile all’emissione dei mandati di pagamento”.
“È appena il caso di sottolineare – conclude Molinari – che il perdurare di tale situazione di inadempimento comporta gravissimi danni alle imprese locali anche a causa delle consistenti esposizioni finanziarie che esse hanno dovuto contrarre per poter adempiere agli obblighi di legge e di contratto”.
La fase di transizione che attraversano le Province non può e non deve costituire una giustificazione plausibile per il rallentamento di una macchina amministrativa che in un periodo di crisi economica deve invece accelerare.

You should be logged to write a comment