Museo Scenografico nel Complesso monumentale di Santa Maria di Orsoleo a Sant’Arcangelo, nota di Confapi Matera

Confapi Matera esprime soddisfazione per l’intervento culturale promosso dalla Vis elettrica. Un impegno importante che ha permesso l’inaugurazione del Museo Scenografico allestito nel Complesso monumentale di Santa Maria di Orsoleo a Sant’Arcangelo.

 

“Come Confapi Matera – spiega il presidente Enzo Acito – abbiamo sempre creduto nell’impegno delle imprese a sostegno delle attività culturali. La consapevolezza delle imprese del valore della cultura per il rafforzamento del proprio brand e il progressivo modificarsi del rapporto tra pubblico e privato nel settore sono i fattori principali che hanno progressivamente modificato i comportamenti delle aziende. Sono molteplici le ragioni che spingono le imprese a investire nella cultura, di certo l’evoluzione rispetto al rapporto fra arte, cultura e mondo dell’impresa gioca un ruolo fondamentale. Perché per le imprese la sfida odierna consiste nella produzione di beni ad elevato valore aggiunto e ricchi di contenuti simbolici in grado di comunicare un sistema di valori, un’identità che dimostri una responsabilità nei confronti del territorio in cui è radicata.”

 

Naturalmente gli ambiti dell’arte e della cultura rappresentano proprio gli spazi più fertili per il consolidamento di questo genere di asset e l’impegno della Vis Elettrica è, in tal senso, un esempio. Il percorso museale realizzato, infatti, attraverso l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione e di istallazioni scenografiche, contribuisce a narrare in maniera unica la storia, la vita spirituale, la memoria viva del Convento. Una esperienza suggestiva che accrescerà le opportunità di sviluppo dell’intera regione, perché le eccellenze culturali sono risorse in cui credere e sulle quali investire, le imprese lo sanno.

 

You should be logged to write a comment