Matera 2019, il coinvolgimento delle imprese locali

Matera 2019, il coinvolgimento delle imprese locali
Confapi Matera presente all’evento a Roma col ministro Franceschini

Il presidente e il vice presidente vicario di Confapi Matera, Massimo De Salvo e Francesco Ramundo, hanno partecipato lo scorso 20 luglio all’evento organizzato a Roma dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 col ministro dei Beni culturali Dario Franceschini.
L’incontro aveva lo scopo di presentare sia il progetto della capitale europea della cultura, sia il bando emanato dalla Fondazione per la ricerca di investitori privati, cioè di imprese partner e fornitori di Matera 2019.
Il presidente De Salvo, intervenuto di fronte alla platea riunita nella Lanterna di Fuksas, in rappresentanza di oltre 600 imprese associate, ha confermato l’interesse di diverse imprese locali a essere coinvolte nel progetto Matera 2019 facendo da sponsor privati e investendo proprie risorse economiche.
Nelle prossime settimane – ha dichiarato De Salvo – chiederemo un incontro al direttore generale della Fondazione, Paolo Verri, per approfondire gli aspetti del bando e le modalità di coinvolgimento delle imprese come protagoniste.
Non siamo tra le cento principali aziende italiane per fatturato – ha proseguito il presidente di Confapi Matera – ma siamo comunque in grado di essere protagonisti in quanto unanimemente riconosciuti come eccellenze imprenditoriali.
Finanziare il progetto con capitali privati è l’occasione per promuovere le nostre attività imprenditoriali grande alla grande vetrina internazionale di Matera 2019.
Il bando prevede diverse modalità di coinvolgimento, sia con contributi in denaro che in natura, per differenti tipologie di partnership e di forniture negli eventi. Il tutto con un ritorno degli investimenti di grande interesse. Dopotutto, se parliamo di Matera capitale europea della cultura, è giusto che le imprese locali ne traggano beneficio.

Matera, 24 luglio 2017
Confapi Matera
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment