L’ITS “Efficienza Energetica” celebra a Matera il primo anno di attività

L’ITS “Efficienza Energetica” celebra a Matera il primo anno di attività, tra risultati ottenuti e programmi futuri

I soci fondatori e partecipanti dell’ITS “Efficienza Energetica”, guidati dal presidente Giuseppe Paternò, si sono riuniti questa mattina presso la sede di Confapi Matera, per celebrare il primo anno di attività della Fondazione.
Costituitasi il 22 ottobre 2018, la Fondazione di partecipazione ITS “Efficienza Energetica” è il primo e unico Istituto Tecnico Superiore in Basilicata, nato per promuovere la diffusione della cultura tecnica e scientifica, e soprattutto per attuare misure di politica attiva del lavoro.
Il ruolo e l’importanza degli ITS, in questo particolare periodo, sono unanimemente riconosciuti; le attività formative svolte, infatti, finalizzate alla formazione tecnica superiore, sono quelle che rispondono maggiormente alle esigenze del mercato del lavoro, come dimostrano gli indici di occupabilità dell’80%.
In occasione del primo anno di vita, ospiti di Confapi Matera che è anche socia della Fondazione, alla presenza del direttore dell’Associazione Vito Gaudiano, il presidente Paternò e i soci hanno fatto il punto delle attività svolte e annunciato i programmi futuri.
Tra questi spicca la presentazione del progetto pilota “Borgo dell’Energia”, da ubicare nell’area di Tempa Rossa; la prosecuzione del corso per “Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici”, che, in tre cicli, si concluderà nel 2022; l’istituzione di una borsa di studio dedicata a Franco Stella, direttore di Confapi Matera venuto a mancare la scorsa primavera, finalizzata al sostegno degli studenti meritevoli.
In conclusione, i soci della Fondazione ITS “Efficienza Energetica” hanno convenuto sull’opportunità di allargare sia il numero dei soggetti partecipanti, sia i settori di interesse; non solo energia dunque ma anche agroalimentare, turismo e altri.

Potenza/Matera, 22 ottobre 2019
ITS Efficienza Energetica

You should be logged to write a comment