L’azienda Abitare Canario promotrice della mostra “Eterotopie” di Corrado Veneziano a Matera

Massimo De Salvo: le aziende locali si stanno qualificando nell’industria culturale

L’azienda materana Abitare Canario s.r.l. promuove e organizza “Eterotopie”, la prima mostra antologica dell’artista Corrado Veneziano a Matera, ospitata a Palazzo Malvinni Malvezzi dal 20 novembre 2021 al 10 gennaio 2022.
“Le aziende locali si stanno qualificando sempre di più nell’industria culturale – commenta il Presidente di Confapi Matera, Massimo De Salvo. Se l’esperienza di Matera 2019 non ha lasciato un’eredità in termini di infrastrutture e contenitori culturali, ha invece prodotto benefici nel settore della cultura”.
“Dopo i successi cinematografici di 007 e della fiction “Imma Tataranni”, Matera ospiterà la mostra del pittore originario di Tursi, Corrado Veneziano, dal titolo “Eterotopie. Non Luoghi, Loghi, Codici, Alterazioni”, che sarà organizzata e coordinata dall’azienda Abitare Canario, vincitrice di un avviso pubblico del Comune di Matera e che porterà nella Città dei Sassi cicli di quadri e opere finora ospitate, isolatamente, in Musei e Gallerie di tutto il mondo”.
“La competenza acquisita e l’esperienza maturata in oltre 60 anni di attività nel settore del design e della riprogettazione di spazi interni ed esterni, nonché di allestimenti e arredamenti, da parte dello staff Abitare Canario e dai suoi amministratori, Anna e Domenico Canario, hanno fatto sì che all’azienda fosse affidato il coordinamento generale di questa mostra. Ricordiamo che un’opera di Veneziano è stata scelta dallo Stato italiano per realizzare il francobollo dedicato all’Inferno, emesso per la ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante”.
L’Azienda Abitare Canario rafforza dunque, ulteriormente, la sua esperienza: un impegno che si è negli anni allargato sempre più dalla vendita di arredi per abitazioni, al settore del contract, dalle relazioni con i più importanti marchi del settore, agli allestimenti di musei, teatri, alberghi, uffici e negozi. Curerà, per l’occasione, nella splendida cornice del Palazzo Malvinni Malvezzi, il coordinamento, l’allestimento e la cura generale dell’esposizione delle opere della Mostra di Corrado Veneziano.

You should be logged to write a comment