L’assemblea degli imprenditori del Distretto del Mobile Imbottito ha eletto i 9 rappresentanti all’interno del Comitato di Distretto

L’assemblea degli imprenditori del Distretto del Mobile Imbottito ha eletto i 9 rappresentanti all’interno del Comitato di Distretto.

Presso la sede di via Sette Dolori si è riunita l’assemblea degli imprenditori del Distretto del Mobile Imbottito di Matera e Montescaglioso per l’elezione dei 9 rappresentanti all’interno del Comitato di Distretto, giunto ormai alla fine del suo mandato triennale.
L’assemblea ha eletto all’unanimità i signori: Cosimo Muscaridola (New Style Tpe Srl), Luca Colacicco (Falegnameria Colacicco Sas), Leonardo Sette (Keoma Salotti Srl), Giuseppe Casalino (Rossini Srl), Emanuele Cifarelli (Polform Srl), Tito Di Maggio (Sofaland Srl), Donato Caldarulo (Consorzio Produttori e Servizi Scarl – Gruppo Calia), Nino Scarcella (Egoitaliano Srl), Giancarlo Nicoletti (G. Nicoletti Trade Srl).
Ai 9 imprenditori si aggiungeranno i rappresentanti dei sindacati, della Provincia, del Comune di Matera e della Camera di Commercio, per un totale di 15 componenti del nuovo Comitato di Distretto del Mobile Imbottito.
Confindustria Basilicata e Confapi Matera condividono la necessità di ridare un ruolo centrale al Comitato di Distretto perché eserciti in maniera efficace le funzioni assegnate dalla legge regionale n. 1 del 2001, della quale tuttavia sarebbe opportuna una modifica che allarghi i confini territoriali e riconosca al Comitato la personalità giuridica.
Le due Associazioni maggiormente rappresentative nel settore del mobile imbottito riconoscono che un periodo di crisi quale quello attuale necessiti di una coesione maggiore del sistema imprenditoriale rappresentato nel Distretto, anche al fine di acquisire un più consistente peso politico nei confronti delle istituzioni nazionali, regionali e locali.

You should be logged to write a comment