La riforma del lavoro: vincoli e opportunità

Lunedì 19 novembre 2012 alle ore 15,30 presso la Mediateca Provinciale in piazza Vittorio Veneto a Matera è in programma il seminario sul tema “La riforma del lavoro: vincoli e opportunità”. Il seminario è promosso da Confapi Matera in collaborazione con l’Agenzia per il lavoro Tempor Spa Basilicata e gli Ordini provinciali dei Consulenti del Lavoro e degli Avvocati della Provincia di Matera.
L’evento è valido ai fini della formazione obbligatoria per gli avvocati e i consulenti del lavoro che parteciperanno ai lavori.
Dopo i saluti del presidente di Confapi Matera, Vito Domenico Gravela, del presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Serafino Di Sanza, del presidente dell’Ordine degli Avvocati, Nicola Rocco e del responsabile per la Basilicata di Tempor, Luigi Montano, i lavori del seminario saranno avviati dal direttore generale di Tempor, Michele Regina, mentre Alessandro Brignone, Docente di Diritto del Lavoro presso l’Università degli Studi Roma Tre e Nevio Bianchi, Consulente del Lavoro presso CPO Roma affronteranno il tema della flessibilità in entrata approfondendo in particolare le novità introdotte dalla Riforma Fornero per i contratti di apprendistato, a termine, somministrazione, part-time, lavoro autonomo.
A seguire l’avvocato giuslavorista, Francesca Chietera, si occuperà delle questioni legate alle varie forme di cessazione dei rapporti di lavoro.
Le novità introdotte dalla recente riforma del lavoro che riguardano gli  ammortizzatori sociali e le politiche attive del lavoro saranno illustrate dall’avvocato giurislavorista Gianfranco Paternoster.
Al Responsabile delle Relazioni Industriali di Confapi, Armando Occhipinti è affidato il compito di illustrare le deleghe attribuite dalla Riforma Fornero alla contrattazione collettiva.
Al termine delle relazioni seguirà il dibattito sulle tematiche affrontate.
Per partecipare al seminario si può contattare la segreteria organizzativa di Confapi Matera ai numeri 0835.335181/335395 oppure inviando una mail a info@confapimatera.it.

 

You should be logged to write a comment