La Regione Basilicata finanzia attività di formazione per le aziende che utilizzano integrazioni salalriali Covid-19

Si rende noto che sul Bollettino Ufficiale Regionale n. 65 Speciale del 9 luglio 2020 è stato pubblicato l’Avviso Pubblico “Azioni di formazione continua per cassaintegrati e beneficiari di altre forme di integrazione salariali attivate in seguito all’emergenza Covid-19”.

Con una dotazione finanziaria complessiva di 3 milioni di euro, il bando finanzia progetti formativi aziendali o pluriaziendali mirati alla riqualificazione del personale occupato delle imprese che beneficiano di ammortizzatori sociali legati all’emergenza COVID-19.ai sensi del D.Lgs. n. 148/2015, di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria art. 19, Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria art. 20 e Cassa Integrazione Guadagni in Deroga art. 22 , ovvero beneficiario di  Fondi bilaterali di cui all’art. 27 del D.Lgs. n. 148/2015 o Fondi FIS, di cui decreto interministeriale 3 febbraio 2016, n. 94343 pubblicato in Gazzetta Ufficiale 30 marzo 2016, n. 74, collegati all’emergenza COVID-19.

Le attività dovranno essere svolte in modalità tradizionale d’aula o, in caso di reiterata emergenza sanitaria pandemica, in teleformazione in modalità sincrona previa formale richiesta. I fruitori delle attività di formazione saranno lavoratori assunti con qualsiasi tipologia contrattuale (anche atipici) a condizione che durante lo svolgimento delle attività resti costante il rapporto di lavoro.

I progetti formativi potranno essere aziendali o pluriaziendali e dovranno riguardare programmi di sviluppo aziendale. La formazione dovrà mirare ad adottare misure in materia di salute e sicurezza sul lavoro, alle innovazioni (nuovi macchinari, nuovo software, nuovi modelli organizzativi…) o ad una migliore e più efficace attuazione delle strategie organizzative aziendali (job rotation, job enrichment, job sharing, ecc.).

Le domande di candidatura devono essere effettuate direttamente dalle aziende mediane apposita piattaforma informatica della Regione Basilicata; le stesse potranno essere inoltrate dalle ore 8:00 del 16 luglio 2020 e fino alle ore 18:00 del 31 ottobre 2020. L’avviso è a sportello per cui verranno finanziati i progetti ritenuti ammissibili fino ad esaurimento delle risorse. Le azioni formative dovranno essere rivolte a un numero minimo di 5 e un massimo di 15 lavoratori per percorsi che potranno variare da 24 a 60 ore massimo.

Per maggiori informazioni potrete contattare il FORMAPI (nostro ente di formazione) a cui potranno essere delegate le attività di progettazione e monitoraggio e che è in grado di offrire tutta l’assistenza tecnica e operativa per la richiesta del finanziamento, lo svolgimento delle attività formative, monitoraggio e rendicontazione, direttamente presso gli uffici dell’Associazione.

You should be logged to write a comment