INTERVENTI PER MATERA

Rimettere in moto l’economia della città: due interventi per Matera

Il completamento della Tangenziale Ovest e il reperimento di suoli per le cooperative edilizie sono due interventi che potrebbero dare una boccata d’ossigeno all’economia della città di Matera, o almeno a quella parte di essa che fa leva sull’edilizia, settore capace di invertire il ciclo economico negativo.
Questo è il pensiero di CONFAPI Matera per scuotere dal torpore una città in cui la tensione sociale sta montando ogni giorno di più.
L’edilizia, con i suoi circa 200 settori dell’indotto, vive da tempo una fase di stagnazione da cui occorre venir fuori per ridare prospettive alle imprese e ai lavoratori. Secondo CONFAPI Matera il completamento della Tangenziale Ovest, per il quale in passato si è rinunciato ad un finanziamento di 9 milioni di euro, oltre a decongestionare il traffico nel centro cittadino e a rendere la città più vivibile, avrebbe anche la funzione di impiegare numerose maestranze attualmente senza lavoro.
Altrettanto dicasi per la domanda di alloggi di cooperative edilizie in città, cui non corrisponde un’adeguata disponibilità di aree edificabili. Anche questo intervento consentirebbe di aprire nuovi cantieri, dando una risposta alle giovani coppie che non trovano casa e calmierando i prezzi in città, ancora troppo alti.
 
Matera, 13 dicembre 2011     
CONFAPI Matera
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment