BIOEDILIZIA

Costruzioni ecocompatibili per una crescita del territorio sostenibile: il nuovo progetto dedicato alle imprese edili della Basilicata

Dopo il feedback positivo sul ciclo di incontri formativi, nuova collaborazione con l’Architetto Micelli per la realizzazione di interventi in 20 aziende lucane sull’uso di materiali a basso impatto ambientale.


Clicca qui per scaricare la scheda informativa del Progetto

Un gruppo di professionisti lucani, impegnati e sensibili alle tematiche della Bioarchittettura ed Edilizia sostenibile, ha seguito con interesse gli incontri formativi organizzati, tra luglio e ottobre 2011, da Basilicata Innovazione in collaborazione con l’Architetto Enrico Micelli. Un’iniziativa nata dopo un’attività di scouting sul Territorio da cui è emersa, tra le aziende operanti nel settore delle costruzioni, l’esigenza di una maggiore comprensione e approfondimento delle nozioni di biocompatibilità ed ecosostenibilità, sia nei materiali che nelle tecniche di costruzione degli edifici.

Sulla scia del feedback positivo raccolto a conclusione di questo programma formativo, Basilicata Innovazione ha deciso di avvalersi nuovamente delle competenze dell’Arch. Micelli per realizzare un progetto in cui saranno coinvolte 20 aziende lucane, interessate a sviluppare competenze sui temi delle costruzioni bio-ecocompatibili e sostenibilità ambientale, nei settori architettonico, strutturale e impiantistico.
Le attività saranno finalizzate alla proposta di inserimento e alla corretta messa in opera, nei cantieri edili, di: materiali sostenibili e a “km 0” – ovvero provenienti dal territorio locale per ridurre da un lato le emissioni di CO2 causate dai mezzi di trasporto e dall’altro l’impatto ambientale degli edifici – ; prodotti certificati e impianti innovativi.

L’intervento nelle 20 imprese seguirà 3 fasi:

  1. avvio del primo contatto attraverso visite in azienda e lo svolgimento di  interviste agli imprenditori,  finalizzate alla raccolta e all’analisi delle esigenze, all’acquisizione dei dati sulle produzioni e sulle criticità riscontrate;
  2. redazione di un report contenente l’analisi effettuata per ogni singola azienda e le ipotesi di soluzione individuate rispetto alle criticità emerse;
  3. redazione di una relazione conclusiva riepilogativa degli interventi effettuati e dei risultati ottenuti.

Gli interventi presso le aziende sono gratuiti e verranno portati a termine entro il 31 Maggio 2012.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Le imprese interessate al progetto possono richiedere ulteriori informazioni e manifestare il proprio interesse contattando:

Francesca Caputo – Servizio trasferimento tecnologico
Tel. 0971 1800534 e-mail francesca.caputo@basilicatainnovazione.it
Angelo Lamonea – Servizio trasferimento tecnologico
Tel. 0971 1800536 e-mail angelo.lamonea@basilicatainnovazione.it

Seguirà una visita del personale di Basilicata Innovazione per valutare con l’imprenditore le esigenze dell’azienda e definire l’eventuale schema di intervento.

Link: http://www.basilicatainnovazione.it/press-room/news/competitivita-sostenibile-micelli

You should be logged to write a comment