Incontro informativo sui Contratti di Apprendistato. Unibas e Italia Lavoro illustrano alle imprese le opportunità dell’Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca (Progetto FIxO)

Presso la sede dell’Edilcassa, a Matera, si è tenuto un incontro informativo sui Contratti di Apprendistato, organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confapi Matera in collaborazione con l’Università della Basilicata e Italia Lavoro.
Nel corso dell’incontro sono state illustrate le opportunità fornite dal Programma FIxO, in relazione al contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca che consente ai giovani fino a 29 anni il conseguimento dei titoli di studio di alta formazione (diploma di scuola superiore, laurea, ecc.) e lo svolgimento di attività di ricerca ed esperienze professionali.
I lavori sono stati condotti da esponenti del Centro di Ateneo Orientamento Studenti dell’Università degli Studi della Basilicata e di Italia Lavoro SpA, Agenzia Tecnica del Ministero del Lavoro. Le relazioni hanno illustrato le novità legislative, le opportunità e le criticità del contratto di apprendistato.
Il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confapi Matera, Pasquale Nicastro, introducendo i lavori ha sottolineato come l’apprendistato sia uno tra i principali strumenti di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro, anche se finora ostacoli normativi e burocratici ne hanno impedito il pieno sviluppo.
Infatti la scommessa della legge Biagi del 2003 non è finora stata vinta per una serie di motivazioni, ma i Giovani Imprenditori di Confapi ritengono che si tratti di uno strumento da incentivare fra le aziende lucane che possono beneficiare di sgravi contributivi e retributivi e di incentivi economici.
Per il presidente Nicastro in un momento di congiuntura economica negativa, come quello in cui viviamo, investire in ricerca e innovazione può aiutare a rilanciare le aziende, per cui Confapi ripone grande interesse sull’opportunità di investire sui giovani attraverso il contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca, consentendo a costoro di anticipare i tempi di ingresso nel mercato del lavoro.

You should be logged to write a comment