IL METANO A JESCE

Finalmente il metano a Jesce
Soddisfazione di CONFAPI per la definizione della gara per la gestione della rete

Il presidente di CONFAPI Matera, Vito Gravela, si dichiara soddisfatto per la definizione della gara per la gestione della rete di distribuzione del gas metano a Jesce.
Si tratta di un importante risultato ottenuto dal Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera – commenta Gravela -, cui CONFAPI Matera ha contributo con un’azione di pressing istituzionale.
Un’area industriale importante come quella di Jesce, infatti, oggi forse l’agglomerato più interessante dal punto di vista della vivacità imprenditoriale, non poteva continuare a lungo a restare priva di un servizio fondamentale per la competitività aziendale, come quello del gas metano.
Come per altre utilities – vedi la fogna per esempio – CONFAPI Matera collaborerà con il Consorzio per ottenere il rapido allacciamento alla rete da parte delle imprese insediate a Jesce.
Sono anni che CONFAPI Matera si batte per la necessità di ridurre i costi energetici per le imprese nei due agglomerati industriali di Matera – Jesce e La Martella. Finalmente ci siamo per l’area a cavallo con il territorio di Altamura, dove presto il metano potrà arrivare “a bocca di stabilimento”.
Non dimentichiamo che le aziende attualmente si alimentano con le bombole del Gpl che costa più del doppio rispetto al gas metano. In un periodo di crisi economica e di calo di competitività, quale quello attuale, il completamento della metanizzazione consentirebbe di contenere i costi di produzione e di accrescere contemporaneamente l’attrattività del territorio.
Di qui la soddisfazione espressa per l’ottimo risultato raggiunto dal Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera. Adesso, tuttavia, – conclude il presidente Gravela – occorre pensare all’altra area del materano, quella della Martella, dove persistono ancora problemi per la metanizzazione.
L’Associazione annuncia un incontro imminente con il sindaco Adduce e il commissario consortile Santarsia per verificare lo stato completo dei servizi nelle aree industriali di Matera.

Matera, 26 settembre 2011
CONFAPI MATERA
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment