I Navigator riuniti dall’Anpal presso Confapi

I Navigator della provincia di Matera riuniti dall’Anpal presso Confapi
De Salvo: un’occasione per comunicare i nostri fabbisogni lavorativi ai percipienti il reddito di cittadinanza

Partono anche in Basilicata le politiche attive del lavoro legate al reddito di cittadinanza e ai navigator, cui spetta il compito di dare risposte ai disoccupati che percepiscono il sussidio, offrendo loro eventuali opportunità lavorative e fornendo assistenza tecnica ai centri per l’impiego.
Tra le attività espletate in questi giorni, i navigator selezionati per la provincia di Matera da Anpal Servizi si sono riuniti presso la sede di Confapi Matera sotto la guida di Enrico Sodano, Referente per la Basilicata del sistema della domanda per il reddito di cittadinanza.
L’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, il cui direttore per la Puglia e la Basilicata è il dott. Angelo Silvestri, ha il compito di attivare la rete finalizzata a incentivare un’adesione del sistema della domanda alle opportunità del reddito di cittadinanza.
Con questo spirito Anpal Servizi ha avviato sul territorio delle due province incontri propedeutici volti a informare e a collaborare con le Associazioni imprenditoriali. Il primo incontro si è svolto dunque a Matera nella sede di Confapi, con la presenza dei navigator, per la migliore costruzione di congrue offerte di lavoro per i beneficiari del reddito di cittadinanza, in piena sintonia con gli indirizzi della Regione Basilicata e dell’Arlab, il cui sforzo deve essere pienamente apprezzato.
Il navigator sarà la figura centrale dell’assistenza tecnica fornita da Anpal Servizi ai Centri per l’impiego, nell’ambito dell’introduzione del reddito di cittadinanza. L’obiettivo è quello di valorizzare le politiche attive regionali, per permettere ai beneficiari del reddito che hanno sottoscritto il Patto per il Lavoro di ottenere un impiego il più velocemente possibile.
“L’incontro favorito da Anpal Servizi ci ha consentito – dichiara il presidente di Confapi Matera, Massimo De Salvo – di fornire ai navigator informazioni e notizie utili sui fabbisogni lavorativi delle aziende, in modo da fornire un supporto concreto ai percipienti il reddito di cittadinanza nel trovare lavoro”.
“Ringraziamo il direttore Silvestri e il dott. Sodano dell’Anpal Servizi per avere creato questa opportunità per entrambi, disoccupati e aziende, in un periodo in cui la domanda di lavoro, pur non essendo elevata, è tuttavia mirata a specifiche figure professionali che i percipienti il reddito di cittadinanza potrebbero offrire”, ha concluso Massimo De Salvo.

Matera, 11 settembre 2019
Confapi Matera
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment