Grassi (vice presidente Turismo Confapi nazionale) apprezza la scelta della Regione di trasferire la sede legale APT a Matera e auspica la nomina di un tecnico per il ruolo di direttore generale

Confapi Matera esprime vivo apprezzamento per la decisione annunciata dal presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella di trasferire la sede APT a Matera.
“La scelta di trasferire l’APT a Matera – dichiara il vice presidente di Confapi Matera Silvio Grassi, che è anche vice presidente della categoria Turismo di Confapi nazionale – rappresenta un successo per tutti coloro che hanno invocato questo trasferimento e adesso auspichiamo che all’annuncio possa seguire l’operatività in tempi brevi della decisione contenuta nella nuova Finanziaria della Regione Basilicata.
Abbiamo più volte sottolineato quanto sia importante poter contare sulla presenza a Matera dell’Agenzia di Promozione Territoriale e spero che questa scelta non si traduca in un mero trasferimento di sede legale dal capoluogo di regione alla città dei Sassi.
Matera, per la sua vocazione turistica e per l’ambizioso progetto che la vede in corsa per il titolo di capitale europea della cultura nel 2019, rappresenta la sede ideale per ospitare l’APT e dopo aver raggiunto questo importante traguardo mi auguro che si proceda quanto prima alla nomina del nuovo direttore generale dell’Agenzia di Promozione Territoriale, previa consultazione delle associazioni imprenditoriali al fine di individuare una personalità competente.
In proposito, dopo aver apprezzato l’ottimo lavoro svolto in questi anni dal dottor Perri, credo che sia opportuno affidare la guida dell’APT ad un professionista che lavora nel settore turistico, perché un tecnico ha le competenze per soddisfare le aspettative degli operatori del settore, costantemente impegnati a valorizzare una risorsa che può garantire occupazione e sviluppo sul nostro territorio.

You should be logged to write a comment