Contributi regionali per il risparmio energetico nelle abitazioni: oltre 200 imprenditori e professionisti al seminario di Confapi Matera

Oltre 200 imprenditori e professionisti tecnici hanno affollato il seminario organizzato da Confapi Matera, presso la sede dell’Edilcassa, per l’illustrazione dell’Avviso Pubblico regionale “Contributi per interventi di risparmio energetico su unità abitative private”.

L’incontro tecnico è stato organizzato in collaborazione con la Regione Basilicata, la SEL (Società Energetica Lucana), gli Ordini provinciali degli Ingegneri e degli Architetti, e i Collegi provinciali dei Geometri e dei Periti Industriali.

A partire dal 17 novembre sarà possibile, per i privati cittadini, presentare la domanda alla Regione per ottenere l’erogazione dei contributi che ammontano a 10 milioni di euro, salvo ulteriori stanziamenti.

Il contributo, che varia da 3mila a 10 mila euro a seconda dell’intervento per il contenimento dei consumi energetici sull’unità abitativa, sarà concesso prioritariamente ai soggetti privati che versano in condizioni di disagio economico, valutato sulla base dell’ISEE, con la finalità di ridurre il costo dell’energia e produrre benefici sull’ambiente e sulla salute.

La larga partecipazione di imprese e professionisti tecnici lascia presupporre che il bando per l’efficientamento energetico delle abitazioni è considerato un’importante opportunità per rilanciare un intero settore dell’economia lucana, oggi fortemente in crisi, con un ampio coinvolgimento delle categorie professionali.

Il presidente e il direttore di Confapi Matera, Acito e Stella, ringraziano i dirigenti della Regione e della SEL, soggetto gestore del bando, per il qualificato apporto, e i presidenti degli Ordini degli Ingegneri Mario Maragno, degli Architetti Francesco Gioia, e dei Collegi dei Geometri Giovanni Cotrufo e dei Periti Industriali Corrado Urgo per la numerosa partecipazione.

You should be logged to write a comment