Contratto di settore per la Val d’Agri

Nicola Fontanarosa (Direttore Confapi Basilicata):
“Bene il contratto di settore per la Val d’Agri,  adesso bisogna replicare il modello di accordo con Total e Shell”

“Confapi Basilicata esprime soddisfazione per la sottoscrizione del contratto di settore per la Val D’Agri avvenuta presso la Regione Basilicata con l’ENI perché rappresenta un atto importante finalizzato a tutelare i lavoratori del nostro territorio e favorire quei processi virtuosi di sviluppo delle nostre piccole e medie imprese”.

Ad esprimere apprezzamenti per il protocollo d’intesa che riguarda il comparto del petrolio lucano è il Direttore di Confapi Basilicata, Nicola Fontanarosa, che sottolinea il contributo importante fornito dall’Associazione che tutela le PMI lucane e gli effetti benefici di un progetto  avviato a marzo e concluso venerdì scorso con l’accordo tra i soggetti sottoscrittori.

“L’accordo raggiunto – dichiara Fontanarosa – fissa nel documento alcuni obiettivi che rappresentano impegni concreti per la formazione della manodopera locale, la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, le modalità di approvvigionamento della manodopera, il coinvolgimento delle piccole e medie imprese locali nelle procedure di selezione e partecipazione agli appalti dell’Eni.

“Il protocollo d’intesa rappresenta una svolta epocale nel modello delle relazioni tra le parti interessate e rappresenta la sintesi di un percorso di lavoro per il raggiungimento degli obiettivi prefissati con momenti di valutazione e monitoraggio previsti appositamente dall’art. 6, che prevede l’istituzione di un tavolo di trasparenza nel quale verificare periodicamente l’attuazione degli impegni assunti dai sottoscrittori.”

“L’auspicio è che questo modello di accordo che ha coinvolto Eni, Regione Basilicata, associazioni datoriali e sindacati possa essere replicato attraverso un’intesa con altri due importanti players già operanti in Basilicata nel settore delle estrazioni petrolifere, quali Total e Shell”.

 

Matera, 10 ottobre 2012

 

CONFAPI BASIILICATA

Ufficio Stampa

 

You should be logged to write a comment