A partire dal 25 maggio 2018 Confapi Matera si è allineata con il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) dell’Unione Europea.
Abbiamo aggiornato la nostra politica sulla privacy per fornirTi maggiori informazioni su come Confapi Matera tutela la Tua privacy, includendo informazioni su come esercitare i Tuoi diritti in materia di dati personali.

 

 

INFORMATIVA
resa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 per la Protezione dei Dati Personali

Gentile Signore/a,
desideriamo informarLa che il Regolamento UE 2016/679 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
1. Finalità del trattamento.
I dati da Lei forniti o acquisiti tramite terzi verranno trattati per le seguenti finalità: I dati sono trattati per poter esercitare l’assistenza sindacale e associativa delle imprese associate, quindi per tutelare i diritti delle imprese associate. In particolare, i dati sensibili relativi ai reati e alle condanne penali sono trattati, su esplicita richiesta e relativo consenso degli interessati, o dietro incarico dell’azienda di ordinare e ritirare i certificati del casellario giudiziale penale e fallimentare, e dei carichi pendenti, dal tribunale, oppure per fornire assistenza e consulenza specializzata per partecipare alle gare d’appalto o a bandi di finanziamento. La maggior parte dei dati trattati sono dati anagrafici e contributivi. I dati saranno trattati per tutta la durata del rapporto contrattuale e, successivamente, limitatamente ai quelli anagrafici. Ai sensi dell’art. 6 del Regolamento Ue 679/2016 il trattamento è lecito perché necessario all’esecuzione del contratto associativo e per la salvaguardia degli interessi dell’interessato, oltre che nei casi i cui l’interessato ha espresso il consenso.
2. Modalità del trattamento.
Il trattamento sarà effettuato con modalità sia manuali che informatizzate. I dati saranno conservati in files nei pc utilizzati dal personale, protetti da password e/o in fogli cartacei in cartelline conservate negli archivi.
3. Conferimento dei dati.
Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 1 è obbligatorio perché indispensabile per consentire all’Associazione di svolgere il proprio compito istituzionale. L’eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare l’impossibilità della scrivente di dare corso al rapporto contrattuale o la mancata prosecuzione del rapporto.
4. Comunicazione e diffusione dei dati.
I dati forniti non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione. Il trattamento riguarderà anche dati personali definiti “sensibili”, vale a dire dati idonei a rivelare l’origine etnica, l’adesione a sindacati e associazioni, lo stato di salute, le condanne penali, le misure di sicurezza a esse correlate, i carichi pendenti.
5. Titolare del trattamento.
Il Titolare del trattamento dei dati personali è CONFAPI MATERA – Associazione delle
Piccole e Medie Industrie della Provincia di Matera. P.zza Mulino 19/G – 75100 Matera
Tel. 0835.335181 Fax 0835334263. info@confapimatera.it.
6. Responsabile del trattamento.
Il Responsabile del trattamento è il direttore dell’Associazione, Franco Stella (direzione@confapimatera.it).
7. Diritti degli interessati.
In qualsiasi momento potrà esercitare il Suoi diritti nei confronti del Titolare del trattamento, come per esempio chiedere la conferma dell’esistenza di dati personali, conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. Le è riservata la facoltà di opporsi al trattamento dei dati personali e di conoscere in ogni momento chi sia il Titolare del trattamento degli stessi.
Il Titolare può rifiutare la cancellazione quando si abbia a che fare con il diritto di espressione o informazione, quando il trattamento adempia a un obbligo legale, per finalità statistiche o di archivio storico, o per consentire al Titolare medesimo di esercitare il diritto di difesa in sede giudiziaria. Chiunque può avere accesso ai propri dati personali e ottenerne copia per trasferire gli stessi dati da un ambiente informatico a un altro (per esempio da un social network a un altro). Il diritto è esercitabile quando i dati sono stati ottenuti dal Titolare attraverso sistemi automatizzati, attraverso il consenso o per l’esecuzione di un contratto. Il Titolare impone contrattualmente al responsabile a cui trasferisce i dati di poter adempiere alle richieste di portabilità dell’interessato.