Confapi Basilicata – PIANO CASA

Piano Casa: inspiegabili ritardi frenano l’apertura di nuovi cantieri nei due capoluoghi

Il cosiddetto Piano Casa, cioè i Programmi integrati di edilizia residenziale sociale e riqualificazione urbana, è ancora fermo presso la Regione Basilicata nonostante le graduatorie siano state definite da tempo, con il risultato di allungare i tempi per l’apertura di nuovi cantieri nelle città di Matera e di Potenza.
Il presidente di CONFAPI Basilicata, Giovanni Grassani, ha inviato una nota all’assessore regionale al Territorio Vilma Mazzocco, all’assessore alle Infrastrutture Agatino Mancusi e al direttore generale del dipartimento Territorio, nonché responsabile del procedimento, Donato Viggiano, per chiedere di accelerare l’iter di approvazione in Giunta delle graduatorie del Piano Casa.
CONFAPI Basilicata evidenzia che, in un periodo in cui l’edilizia langue anche per la scarsità di nuovi lavori e, quindi, si avverte fortemente il bisogno di mettere in campo tutte le iniziative possibili per la cantierizzazione di nuove opere, questo ritardo crea ulteriori difficoltà ad un comparto – quello delle costruzioni – capace di movimentare un vasto indotto con sicure ricadute per numerosi settori produttivi locali.
Il Piano Casa, inoltre, prevedendo che il 40% delle nuove abitazioni sia destinato all’housing sociale, soddisfa anche il bisogno di alloggi a basso costo, la cui domanda è in continua crescita a causa della crisi e della conseguente riduzione del reddito delle famiglie.
Per il presidente Grassani, dunque, non si comprende perché questa opportunità offerta non venga colta rapidamente dalla Regione. Di qui il sollecito a velocizzare l’approvazione degli interventi già approvati dalle amministrazioni comunali di Potenza e Matera.
Altrettanto incomprensibile è il disinteresse dei due governi cittadini per il Piano Casa, considerata la somma dei benefici: attenzione alle fasce deboli, riqualificazione dei quartieri, concentrazione sullo sviluppo sostenibile, opportunità per l’economia. Il Piano Casa, infatti, è finalizzato alla realizzazione di programmi di edilizia residenziale e riqualificazione urbana caratterizzati da elevati livelli di qualità, anche in riferimento alla sostenibilità ambientale ed energetica.

Matera, 17 aprile 2012
CONFAPI BASILICATA
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment