Avviso Sperimentazione Apprendistato Professionalizzante

Si rende noto che la Regione Basilicata ha pubblicato sul BUR n. 31 del 27 agosto 2012 l’Avviso Pubblico  finalizzato alla promozione dell’apprendistato professionalizzante o  contratto di mestiere con un sostegno diretto all’impresa o al datore di lavoro che attivi tale tipologia di contratto.

La Regione Basilicata intende agevolare le modalità di attivazione e fruizione dei percorsi per la formazione di base attraverso un meccanismo che consenta ai datori di lavoro di individuare il partner per l’erogazione di tale servizio, secondo le modalità che meglio si adeguano alle esigenze dell’impresa o attività economica.

Obiettivi e modalità di intervento

L’Avviso Pubblico prevede la concessione di voucher per attivare i percorsi formativi presso Organismi di Formazione accreditati e garantisce alle aziende l’affiancamento degli apprendisti con esperti di elevata professionalità in grado di trasferire conoscenze e competenze con elevata innovazione nell’ambito tecnologico e di processo.

Si prevede un incentivo per l’attivazione del contratto di apprendistato per le prime due annualità di vigenza del contratto stesso: € 5.000,00 per la prima annualità e € 6.000,00 per la seconda annualità nel limite dei costi effettivamente sostenuti dal datore di lavoro per le annualità considerate al netto delle agevolazioni contributive spettanti.

Per i soggetti inseriti nelle liste di mobilità ed in possesso dei requisiti previsti dal T.U. in materia di apprendistato e dalla legge n. 223/91 è previsto un incentivo annuale così ripartito: per la prima annualità di € 7.000,00 e per la seconda annualità di € 8.600,00.

L’impresa o il datore di lavoro dovrà presentare una domanda in cui potrà richiedere:

–          un voucher da attivare presso un Organismo di Formazione accreditato;

–          un voucher per l’attività di consulenza e affiancamento;

–          un incentivo all’attivazione di contratti di apprendistato;

–          l’iscrizione propria o di proprio personale candidato alla funzione di Tutore ai corsi di formazione (16 ore) o aggiornamento (8 ore);

Il contributo onnicomprensivo massimo non potrà superare € 18.000,00 per ciascun apprendista, mentre per i lavoratori in mobilità la soglia è elevata a € 22.000,00 per ciascun apprendista.

Destinatari

Il voucher e l’incentivo all’assunzione possono essere richiesti da imprese, operatori economici, professionisti e datori di lavoro non imprenditori, ad eccezione delle amministrazioni pubbliche, con almeno una sede operativa in Basilicata che intendano attivare o abbiano già attivato un contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere dal 14 settembre 2011 per apprendisti comunque residenti in Basilicata.

E’ prevista, inoltre, la possibilità di ottenere un voucher finalizzato alla formazione di base o trasversale dell’apprendista per un totale di 120 ore.

Per ogni apprendista sarà riconosciuto un importo massimo di € 20,00 per ogni ora di formazione, per un totale massimo di € 2.400,00.

I soggetti che intendono richiedere le agevolazioni dell’Avviso Pubblico sopra indicato dovranno effettuare la registrazione mediante l’inserimento dei dati identificativi dell’impresa e del legale rappresentante e l’iscrizione sul portale della Regione Basilicata www.basilicatanet.it .

Scarica qui l’Avviso Pubblico

Sperimentazione Apprendistato Professionalizzante (553 download)
You should be logged to write a comment