ACCOGLIENZA TURISTICA A MATERA: LA STAGIONE È PARTITA MA LA CITTÀ NON É ANCORA PRONTA

È partita la stagione turistica 2011, ma la città non è ancora pronta. La Sezione Turismo di CONFAPI Matera segnala la carenza dei servizi di prima necessità per i visitatori, parcheggi bus, segnaletica, punto informazioni, bagni pubblici, che sono presupposti ineludibili per l’accoglienza turistica.
“È fondamentale lasciare nei turisti un’impressione positiva di Matera, al di là dello spettacolo dei Sassi – dichiara il presidente Silvio Grassi – e per questo intendiamo stimolare l’Amministrazione Comunale a dotare la città di migliori servizi da offrire al turista per rendere più gradevole e possibilmente più lunga la permanenza a Matera”.
Il presidente della Sezione Turismo di CONFAPI Matera, quindi, chiede al Comune della città dei Sassi di sviluppare una politica dell’accoglienza più incisiva, tesa a soddisfare i turisti e a fornire agli operatori del settore solide fondamenta su cui esercitare la propria attività.
“In primo luogo – precisa Grassi – occorre creare una o più aree di parcheggio per i pullman, oggi posteggiati nei posti più impensati e senza ordine, unitamente ad una segnaletica più chiara.
È necessario, inoltre, istituire dei punti fissi per le informazioni turistiche, così da accogliere gli ospiti forestieri con competenza e cortesia, due qualità che non ci mancano ma che non sono sufficientemente dimostrate.
È fondamentale anche aprire i numerosi bagni pubblici che, partendo dalla Stazione delle Fal e scendendo fino ai Sassi, sono presenti ma inesorabilmente chiusi. A mero titolo esemplificativo ricordiamo, oltre ai bagni della stazione e a quelli di piazza Vittorio Veneto, quelli del parcheggio di via Lucana, del parcheggio di via Casalnuovo, di via Fiorentini, di Santa Lucia alla Civita, di Santa Lucia alle Malve, del Convicinio di Sant’Antonio ed altri più o meno noti.
Da ultimo – sottolinea Grassi –  sempre rimanendo in tema di accoglienza al turista, non bisogna trascurare la pulizia e il taglio dell’erba nei Sassi, finora pessimo biglietto da visita della città”.

Matera, 11 aprile 2011     
CONFAPI MATERA  
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment