Accesso al credito, Confapi Matera stipula convenzione con COFIDI.IT

Favorire l’accesso al credito delle imprese associate. Questa la mission al centro della convenzione stipulata tra Confapi Matera e COFIDI.IT ( COFIDI Imprese e Territori).

“In questi tempi di grave crisi economica il problema dell’accesso al credito si rivela un vero e proprio ostacolo soprattutto per le piccole e medie imprese che sono sottocapitalizzate. Sempre ai primi posti tra le preoccupazioni delle pmi, – ha sottolineato il presidente della Confapi Matera, Enzo Acito con ripercussioni più gravi per le imprese più giovani e di minori dimensioni proprio perché le condizioni per ottenere crediti bancari sono peggiorate in termini di tassi di interesse e di garanzie richieste. Le nostre aziende hanno difficoltà a reperire risorse per investire, ma spesso manca proprio una liquidità che garantisca l’attività quotidiana. Grazie al sostegno di COFIDI.IT e alla sua riconosciuta capacità di intermediazione creditizia sarà possibile contare su un accesso al credito semplice e tempestivo, dato fondamentale per la sopravvivenza di un tessuto imprenditoriale come il nostro.”

Presso gli uffici della Confapi Matera sarà attivato uno sportello operativo di COFIDI.IT per informare le imprese sulle possibilità di finanziamento agevolato e di accesso al credito; il personale dell’Associazione, opportunamente formato, si occuperà anche di curare la fase relativa all’istruttoria delle pratiche. “La nostra mission è quella di favorire l’accesso al credito delle imprese – ha detto il presidente COFIDI.IT Luca Celi – siamo cresciuti nel tempo, sempre di più fino ad assumere caratteristiche di interlocutore capace di coniugare le esigenze di credito e di sviluppo nelle varie aree geografiche meridionali. Gran parte della nostra attenzione va quindi, alle imprese della Basilicata e alle loro inequivocabili potenzialità.”

Questa convenzione si inserisce nel quadro delle iniziative poste in essere dalla Confapi Matera per favorire la crescita delle imprese e il loro rafforzamento. “Strumenti concreti che si costruiscono – ha concluso il presidente Acito – quando c’è un dialogo proficuo con interlocutori come il presidente di COFIDI.IT Luca Celi che ringrazio per la volontà di operare a sostegno del nostro sistema imprenditoriale.”

You should be logged to write a comment