ACCELERAZIONE DEGLI STRUMENTI REGIONALI

Accelerazione degli strumenti regionali per lo sviluppo delle imprese: confronto utile e positivo tra CONFAPI Basilicata e l’assessore alle Attività produttive Pittella e il direttore generale Vita

Una delegazione di CONFAPI Basilicata ha incontrato ieri l’assessore alle Attività produttive Marcello Pittella e il direttore generale del Dipartimento Michele Vita per un esame dei principali strumenti regionali per lo sviluppo delle imprese.
Gli esponenti regionali hanno affrontato punto per punto un documento in un cui CONFAPI ha elencato le principali questioni all’attenzione del Dipartimento: lo scorrimento delle graduatorie dei bandi regionali in corso; l’attuazione dei Fondi regionali di Garanzia; il disegno di legge sui distretti; i rapporti con Eni e Total; i contratti di sviluppo; l’accordo di programma murgiano; l’infrastrutturazione delle aree industriali e artigianali e altri argomenti di rilevanza imprenditoriale.
Nell’apprezzare il metodo costruttivo e la piena disponibilità offerta dall’assessore Pittella e dal direttore generale Vita, CONFAPI Basilicata ha chiesto anche un’accelerazione della spesa e l’applicazione generalizzata di alcune buone pratiche già sperimentate con successo per alcuni bandi regionali.
L’assessore Pittella ha garantito certezza sui tempi per gli investimenti imprenditoriali di cui alle graduatorie dei bandi in corso, avendo di mira il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Per le altre misure, Pittella ha ribadito la volontà  di concedere premialità a chi accelera gli investimenti. Per il collegamento al punto Snam della rete del gas metano della zona industriale de La Martella di Matera, la Regione conta di integrare le risorse necessarie (500mila euro).
Inoltre, a breve saranno messi a disposizione aiuti alle imprese per favorire i processi di internazionalizzazione, la ricerca ed il trasferimento tecnologico. Un importante sostegno, infine, sarà dato ai consorzi di operatori turistici per le attività di  promo-commercializzazione.
Giudicando l’Associazione estremamente utile il confronto e valutando positivamente l’attenzione posta dal Dipartimento alle istanze imprenditoriali, tra un paio di mesi CONFAPI Basilicata e i due rappresentanti regionali torneranno ad incontrarsi per una verifica dello stato dell’arte.
 
Matera, 23 febbraio 2012     
CONFAPI  BASILICATA
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment