Avviso Pubblico Val Basento – Matera: lo scorrimento della graduatoria premia le imprese locali. Possibili oltre 70 assunzioni: bene Restaino ma il numero si può aumentare

 Il presidente di CONFAPI Matera, Vito Gravela, ha ringraziato l’assessore regionale, Erminio Restaino, e il Dipartimento Attività produttive per aver reso possibile lo scorrimento della graduatoria dell’Avviso pubblico Valbasento.
Questo importante risultato rappresenta un sostegno concreto alle PMI locali che continuano ad investire in questo territorio e a creare posti di lavoro. Per la Valbasento investimenti per ulteriori circa 8 milioni di euro e oltre 70 nuove unità lavorative, suscettibili di incremento, costituiscono un esito considerevole in un agglomerato che ha subito un pesante processo di deindustrializzazione e ha contribuito non poco a gonfiare le liste di mobilità.
Le iniziative finanziate riguardano la meccanica e l’ambiente, settori innovativi e con mercato sicuro.
CONFAPI, tuttavia, è convinta che si possa fare di più. Gravela, quindi, auspica che la Commissione di valutazione acceleri il lavoro di espletamento delle pratiche, al fine di definire in tempi rapidi un quadro certo delle risorse finanziarie realmente disponibili e – se del caso – consentire un ulteriore scorrimento della graduatoria che – ricordiamo – contiene diverse imprese locali che contano sul fondamentale sostegno regionale.
Con ulteriori fondi, infatti, si darebbe spazio ad altri investimenti con un centinaio di nuove assunzioni in settori sia tradizionali che innovativi. Poco più di 10 milioni è quello che la Valbasento si attende dalla Regione per cercare di dare una risposta alla crisi.

CONFAPI MATERA
Ufficio Stampa

You should be logged to write a comment